×
29 Mar 2018

Il 22 marzo Cannon Bono Energia è stata invitata a partecipare al programma SICAB, Sino-Italian Capacity Building, con un intervento sull’efficienza energetica tenutosi al Politecnico di Milano.

SICAB è un programma di alta formazione destinato a 800 funzionari governativi cinesi: al suo interno vengono trattate tematiche ambientali e di sviluppo sostenibile, a cui la Cina sta prestando molta attenzione. Il progetto è promosso dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e fa parte del programma Cooperazione Italia-Cina per la protezione ambientale (SICP) avviato nel 2000. Per il biennio 2018-2019 SICAB sarà coordinato dal Politecnico di Milano e coinvolgerà l’Università La Sapienza di Roma, il Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici (CMCC) e la Fondazione Italia-Cina.

L’obiettivo del programma è quello di rafforzare le capacità di pianificazione della Cina sulle tematiche ambientali, ma anche di promuovere la tecnologia italiana e di creare un ponte tra le aziende e i decision-makers cinesi. Infatti, la Cina sta investendo patrimoni ingenti nelle energie rinnovabili e nel miglioramento dell’efficienza: per questo rappresenta una grande opportunità per le aziende italiane esportatrici di soluzioni e tecnologie quali Cannon Bono Energia.

In questo contesto, Cannon Bono Energia è stata invitata per presentare il suo modello di caldaia più efficiente: HE Smart, che permette i maggiori risparmi di combustibile ed emissioni, e le altre soluzioni tecnologiche tailor-made per impianti di generazione di energia e calore, per impianti complessi o per impianti di teleriscaldamento in cui Cannon Bono Energia ha maturato significativa esperienza nel corso della sua storia sessantennale. La platea era composta da direttori generali appartenenti al Ministero dell’Industria e della Tecnologia dell’Informazione, ed ha mostrato grande interesse verso l’avanzato sistema di controllo e l’efficiente funzionamento della caldaia top di gamma.

In realtà, le macchine di Cannon Bono Energia sono già presenti sul mercato cinese dal 1994: i modelli più venduti sono quelli delle caldaie istantanee a serpentino e ad olio diatermico. Tra i clienti recentemente acquisiti si possono citare: Amperex Technology Limited e Hubei Jinquan New Materia, leader nella produzione di batterie al litio, e Zr Chem China, produttore di materiali a base zirconio.

Presentazione SICAB Politecnico