Il cliente

Sacchetto S.p.A. nasce nel 1946 a Lagnasco (CN). Azienda italiana a conduzione familiare, si afferma nella produzione di amidi derivati da frumento e da riso.

Negli ultimi anni la famiglia Sacchetto ha investito molto in ricerca e sviluppo e nella creazione di nuovi impianti con l’obiettivo ricercare una qualità sempre più alta dei propri prodotti.

Cannon Bono Energia boiler at Sacchetto Spa

La sfida

All’interno del centro produttivo di 37.000 mq a Lagnasco sono impegnate diverse linee di produzione per l’essicazione del frumento e per la distillazione e la produzione degli amidi derivati.
Le linee di produzione trasformano le materie agricole in diverse gamme di prodotti vendute come ingredienti di alta qualità per le industrie alimentari, farmaceutiche, cosmetiche, chimiche e cartarie.

La precedente centrale termica era costituita da una tecnologia legata ad una caldaia a tubi d’acqua non particolarmente efficiente e non sufficiente per soddisfare la richiesta della produzione.

La soluzione

Cannon Bono Energia ha fornito a Sacchetto S.p.A. una soluzione progettata e realizzata su misura.

Il generatore di vapore della serie SG HE Smart fornito garantisce un’altissima efficienza in tutte le condizioni a contorno (come, ad esempio, in presenza di temperatura dell’acqua di alimento a 105°C), anche in caso di ampie fluttuazioni del carico. Il pacchetto di recuperatori e il sistema di controllo e gestione Optispark (in grado di integrare il generatore di vapore con il processo a cui è legato e di fornire una diagnosi puntale e continua del boiler) con cui è equipaggiata la caldaia, permettono al cliente di raggiungere altissimi livelli di rendimento. In questo modo, il generatore di vapore fornito soddisfa anche le più stringenti condizioni del processo di distillazione ed essicazione del frumento.

Il bruciatore ultra Low Nox installato sul generatore al momento dell’istallazione anticipava le normative in materia ambientale, abbattendo le emissioni ben oltre il limite stabilito.