Il cliente

Grand Candy è la più grande azienda alimentare armena e produce caramelle, cioccolatini, gelati…. Recentemente, l’azienda ha avviato un importante progetto di ampliamento delle proprie linee di produzione, che ha reso necessaria la completa sostituzione della precedente boiler house.

Grand Candy Sweets

La sfida

La centrale termica esistente era ormai obsoleta e non più in grado di coprire le esigenze di vapore delle nuove linee produttive. L’azienda necessitava dunque di una nuova boiler house in grado di fornire vapore all’intero impianto produttivo e alle utilities.

Efficienza e ridotte emissioni erano le prerogative del cliente.

La soluzione

Cannon Bono Energia ha fornito quattro generatori di vapore a tubi di fumo serie HE Smart, due da 16 ton/he due da 25 ton/h, dotati di OptiSpark, il sistema di controllo e gestione della caldaia. È stato fornito un ulteriore sistema OptiSpark per l’integrazione dell’intera centrale termica con il resto del processo di produzione.

Le caldaie fornite sono dotate di bruciatori Low-Nox appositamente progettati da Cannon Bono Energia, che, insieme all’ottimizzazione automatica della combustione ottenuta grazie a OptiSpark, consentono di ridurre al minimo le emissioni di Nox (ossido di azoto) e CO2, mentre il sistema proprietario di recupero calore consente di recuperare il calore prodotto dalla combustione, riducendo e mantenendo costantemente bassa la temperatura dei fumi al camino (massimo 85 ° C).

Le caldaie funzionano al massimo livello costante di efficienza.

La fornitura di Cannon Bono Energia comprende anche un trattamento deferrizzante dell’acqua alimento, con addolcitori a filtri al quarzo, motori e pompe con inverter e due degassatori pressurizzati a 0,5 bar, 40 tonnellate ciascuno, con torretta (fornita dalla consociata Cannon Artes).

Grand Candy new boiler house with Cannon Bono Energia steam generators

I vantaggi

Le caldaie HE Smart, dotate di bruciatori Low-Nox e sistemi di recupero del calore, consentono di ridurre al minimo le emissioni, evitano il rischio di condensa acida e, grazie a OptiSpark, che integra la caldaia con l’intero processo, permettono al cliente di regolare autonomamente il carico della caldaia e verificarne le prestazioni in tempo reale.

OptiSpark consente alle caldaie di funzionare costantemente al massimo livello di efficienza, anche con variazioni di carico e temperatura dell’acqua di alimentazione. Inoltre, consente il collegamento da remoto dell’intera centrale termoelettrica con Cannon Bono Energia, che può così monitorare costantemente le prestazioni delle caldaie installate, fornire diagnosi estremamente rapide in caso di anomalie e aiutare rapidamente il cliente a risolverle.

Inoltre, grazie al supporto di Cannon Eurasia, la filiale russa di Cannon che ha seguito l’intero progetto, Grand Candy può contare su un supporto locale tempestivo, in grado di rispondere a ogni possibile esigenza.

Vuoi saperne di più? Leggi l’articolo sul nostro blog